menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida senza la patente, allo stop rischia di investire i vigili urbani

Una 23enne di Castelfranco ha quasi travolto gli agenti della municipale al casello di Borbiago. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale

Era al volante di una Volkswagen Golf ma non aveva patente, né assicurazione. Così, quando ha visto la paletta rossa della municipale che intimava di accostare, la 23enne rumena di Castelfranco Veneto ha deciso di accelerare, rischiando di investire proprio un agente della polizia locale. È successo lunedì, al casello di Borbiago, all'uscita dall'autostrada A4.

NEI GUAI – La ragazza, ignorando lo stop dei vigili, ha accelerato, cercando di darsi alla fuga e correndo a tutto gas lungo le strade della zona. I poliziotti, ripresisi dal rischio travolgimento, sono immediatamente montati a bordo della loro auto di pattuglia e si sono messi alle costole dell'auto pirata, riuscendo a bloccarla solo dopo alcuni chilometri. La giovane alla guida, già colpevole di guidare un veicolo senza assicurazione e con la patente sospesa a seguito di un provvedimento da parte della Motorizzazione civile di Treviso, era anche in possesso di alcuni precedenti penali. Come riporta la Nuova Venezia, quindi, alla 23enne è stato immediatamente sequestrato il mezzo e sono state staccate multe per circa tremila euro. La ragazza è stata segnalata in Prefettura per guida con patente sospesa e denunciata a piede libero in Procura per resistenza a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento