menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio

L'incendio

Chierichetto posiziona male un incensario: prendono fuoco sacrestia e campanile

L'episodio domenica nel primo pomeriggio durante una funzione a Mussetta di San Donà di Piave: il giovane che stava aiutando il sacerdote con una manovra maldestra ha innescato il rogo

I vigili del fuoco sono intervenuti poco dopo le 13 di domenica per un incendio, divampato nella sacrestia della Chiesa Santa Maria Assunta di Musetta a San Donà di Piave.


I pompieri intervenuti dal locale distaccamento, e da Mestre con 11 operatori e 4 automezzi tra cui l'autoscala, sono riusciti a controllare l'incendio evitando l'estensione del rogo alL'intero campanile e alla chiesa. Le fiamme hanno danneggiato parte dell'arredamento della sacrestia, un locale adiacente adibito a magazzino e parte della base in legno del solaio del campanile. Danneggiato anche l'impiato elettrico, diversi danni causati anche dal fumo. I vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere tutti focolai e mettere la struttura in sicurezza. Inibito l'uso dei locali interessati dalle fiamme. Sul posto la polizia locale e numerosi parrocchiani. Le cause dell'incendio sono al vaglio dei tecnici dei vigili del fuoco: probabilmente un chierichetto ha posizionato male un incensario, innescando così le fiamme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento