menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Occhio Jesolano

Foto Occhio Jesolano

Tentano di forzare il self service, fiamme agli uffici del distributore

L'incendio verso le 5 di domenica all'area di servizio Tamoil di via Roma Destra a Jesolo. Gravi danni al punto vendita. Indagini in corso

Prima tentano di forzare la colonnina del self service del distributore di benzina, poi per chissà quale motivo si concentrano su altro. Sul punto vendita di accessori per auto e sugli uffici amministrativi dell'attività. Come? Dando loro fuoco, danneggiandoli in maniera pesante. Delinquenti scatenati nella notte tra sabato e domenica in via Roma Destra a Jesolo Lido. Per loro niente bottino. E forse la molla che ha fatto scattare l'azione distruttiva è stata proprio la frustrazione per il colpo non andato a segno.

Fatto sta che pochi minuti dopo le 5 di mattina scatta l'allarme per un incendio doloso negli uffici dell'area di servizio. I vigili del fuoco accorrono il prima possibile per domare le fiamme, intanto sul posto intervengono anche i carabinieri. Subito infatti si capisce che non si è trattato di un cortocircuito. E' possibile che agendo in questo modo i delinquenti volessero mettere i bastoni tra le ruote agli investigatori, distruggendo il server in cui vengono memorizzate le immagini della videosorveglianza.

Solo nei prossimi giorni si capirà se saranno riusciti nel loro intento, forse perché entrati in azione a volto scoperto o per qualche altro passo falso commesso durante il raid. Fatto sta che in questo modo un tentato furto semplice semplice si è tramutato in un incendio doloso che, vista la vicinanza con le pompe di benzina, avrebbe potuto rivelarsi ben più devastante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento