rotate-mobile
Cronaca Eraclea

Incendio alla laguna del Mort, a fuoco 4 ettari di pineta

Il rogo nel pomeriggio verso le 14.30 a Eraclea. Vigili del fuoco e protezione civile regionale con l'elicottero per domare le fiamme

Quattro ettari di pineta della Laguna del Mort sono andati a fuoco venerdì pomeriggio. Il rogo è divampato verso le 14.30 nell'area in cui la laguna termina sul Piave, nel Comune di Eraclea al confine con Jesolo. Il fumo era ben visibile a distanza in corrispondenza della Valle degli Ossi e lì sono giunte le squadre dei vigili del fuoco da Mestre con l'autobotte e da San Donà. Il rogo ha coinvolto piante, arbusti e anche piccoli animali selvatici e avrebbe potuto divorare un'area anche più vasta senza l'intervento immediato dell'elicottero della protezione civile regionale, che ha preso l'acqua dal mare.

Sulle cause dell'incendio indagano gli investigatori ma è chiaro che il vento caldo di questi giorni può aver contribuito a sviluppare anche un piccolo innesco come un mozzicone di sigaretta. Anche i carabinieri nell'area dell'incendio, i forestali e Veneto Agricoltura, l'ente della Regione che si occupa dei settori agricolo, forestale e della pesca. La zona è molto frequentata in questo periodo, soprattutto per le passeggiate sia nella pineta che all'esterno, sulla spiaggia, ed è molto delicata per via del clima arido e del caldo di questi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla laguna del Mort, a fuoco 4 ettari di pineta

VeneziaToday è in caricamento