menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Folle inseguimento in Tangenziale, l'auto dei ladri trovata a Spinea

Trambusto lunedì per una Golf rubata che ha preso a tutta velocità l'uscita di via Miranese. L'auto alla fine è ricomparsa a Villaggio dei Fiori

L'inseguimento è iniziato in Tangenziale, per poi concludersi in un parcheggio di via Baseggio a Spinea. Scene da film per chi verso le 21 di lunedì si è ritrovato a transitare con la propria auto sulla grande arteria mestrina e poi in via Miranese: a un certo punto, infatti, una pattuglia della polizia stradale ha intercettato una Volkswagen Golf rubata qualche giorno fa nel Lodigiano. Si tratta di un'auto trafugata al termine di un furto in abitazione, con tanto di chiavi. I delinquenti non hanno avuto bisogno di forzare la serratura per entrare in possesso del veicolo, "rispuntato" una settimana fa per le strade mestrine.

Erano giorni che arrivavano segnalazioni sui transiti di quest'auto sospetta: lunedì sera, finalmente, anche le forze dell'ordine sono riuscite a intercettarla mentre correva in Tangenziale in direzione Venezia. Subito è scattato l'inseguimento, con i fuggitivi (impossibile capire quanti fossero a bordo) che hanno mangiato la foglia e per seminare la polstrada hanno preso a tutta velocità l'uscita di via Miranese. La caccia è continuata per diverso tempo, con la segnalazione che è stata diramata anche a carabinieri e polizia. Il traffico e l'abilità dei delinquenti, però, ha permesso loro di scomparire tra le strade del Miranese, anche se segnalazioni arrivano anche dalla zona di Oriago di Mira.

Fatto sta che il trambusto si è fermato solo nel momento in cui il veicolo rubato è stato trovato in un parcheggio di via Baseggio, a Villaggio dei Fiori. A due passi dalla caserma dei carabinieri di Spinea. Gli accertamenti sono proseguiti anche la mattina seguente, visto che la Golf era chiusa a chiave e dei delinquenti non c'era più nemmeno l'ombra. Serve capire se a bordo sia custodita della refurtiva, e nel caso collegarla anche a qualche razzia perpetrata nel nostro territorio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento