menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il museo Correr

Il museo Correr

Allarme comitati: "Manca personale, Soprintendenze a rischio paralisi"

L'appello è diretto al ministero per i Beni culturali: "Una carenza generalizzata di fronte alla enorme quantità di beni che sono chiamate a vigilare, restaurare e conservare"

La soprintendenza per i Beni architettonici e la soprintendenza speciale per il Patrimonio storico artistico della città "rischiano la paralisi" a causa della mancanza di fondi e di personale. La denuncia arriva dai comitati privati internazionali per la salvaguardia di Venezia, che chiedono al ministero dei Beni Culturali di intervenire per evitare una paralisi che metterebbe in serio pericolo l'enorme patrimonio artistico della città.

"I comitati ritengono pericolosa la situazione di generalizzata carenza di fronte alla enorme quantità di beni che le soprintendenze di Venezia sono chiamate a vigilare, restaurare e conservare - si legge nella 'Raccomandazione' emenata al termine dell'assemblea annuale dei comitati riunita nella sede dell'Unesco a Venezia -. Da anni perdura una progressiva riduzione della loro dotazione di personale di ogni livello e una mancanza di fondi tale che ora sono compromessi la loro operatività, il funzionamento dei loro preziosi laboratori di restauro e la adeguata custodia dei preziosi tesori loro affidati".

I Comitati privati per la Salvaguardia di Venezia che in 40 anni hanno finanziato ben 700 lavori di restauro e conservazione raccomandano perciò al Mibac di restituire alle Sovrintendenze della città "l'adeguata dotazione" di personale e risorse economiche "per arginare la progressiva riduzione delle possibilità di intervento" sul patrimonio di inestimabile valore che devono tutelare.


"Le Sovrintendenze garantiscono studi tecnici e storico artistici di qualità, progettazioni anche complesse, direzione lavori, restauri e custodia di un patrimonio di inestimabile valore", sottolineano i 22 comitati di 11 Paesi diversi esprimendo la loro riconoscenza alla Sovrintendenza per i Beni Architettonici Paesaggistici ed alla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico e per il Polo Museale "che da 40 anni li accompagnano nei loro lavori di restauro con generosa, costante, competente attenzione". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lo show "4 Hotel" dello chef Bruno Barbieri parte da Venezia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento