rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Portogruaro / Piazza Filippo Tommaso Marinetti

Furto da 25 mila euro fra occhiali e strumenti al negozio di ottica

Nella notte fra lunedì e martedì i ladri hanno fatto razzia da Maxottica a Portogruaro. Il titolare: «Hanno agito indisturbati e andando a colpo sicuro. Mai successo in 15 anni»

Le griglie svuotate, i cassetti ripuliti, manca perfino la strumentazione per misurare la gradazione delle lenti. Così ha ritrovato il suo negozio martedì mattina il dottor Massimo Berti, titolare della Maxottica di piazza Filippo Tommaso Marinetti a Portogruaro. I ladri hanno razziato merce e macchinari per almeno 25 mila euro, selezionando, alle prime luci dell'alba tra lunedì e martedì, le montature più costose, le griffe più ricercate e scartando, come se fosse stato fatto un sopralluogo, quei pochi comparti dove c'erano occhiali da vista di minor valore.

Griglie vuote al negozio di ottica svaligiato a Portogruaro

«Sembra un furto "su commissione" - ha commentato Berti - Hanno agito indisturbati e andando a colpo sicuro. Sono qui dal 2009 - continua - e niente del genere era mai capitato». La sede un po' fuori dal centro è una zona molto tranquilla. «Forse ne hanno approfittato - dice l'ottico - sapendo inoltre che questo è il periodo in cui il negozio è più rifornito in vista della bella stagione alle porte e dei nuovi ordini fatti per aggiornare l'allestimento».

Martedì mattina in bottega c'erano i carabinieri di Portogruaro per compiere i rilievi e iniziare le indagini. «Con un trapano hanno spaccato la serratura riempendo di schiuma l'allarme in modo che non partisse la sirena. Il mio vicino, rientrato alle 4, non aveva notato nulla di strano: devono aver agito tra le 4 e le 5», continua il titolare. La zona non risulta coperta dalla sorveglianza video. «Forse i malviventi ne erano al corrente. Oltre al trapano per la serratura hanno usato un paletto per scardinare l'infisso entrando a prendere tutto, probabilmente senza fretta, come fosse "gente del mestiere" - commenta l'ottico -. Hanno fatto il pieno di occhiali da sole, quelli più vendibili, scegliendo quelli di alta gamma. In negozio in questo momento non c'è più nulla, per qualche giorno non potrò lavorare», conclude. I carabinieri della compagnia di Portogruaro sono già al lavoro su tracce ed eventuali impronte rilevate. «A un certo punto i ladri devono essere stati disturbati: infatti ci sono alcuni cassetti in un lato del negozio che sembra siano stati tralasciati». I militari cercano indizi anche attraverso le testimonianze dei residenti dei vicini appartamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 25 mila euro fra occhiali e strumenti al negozio di ottica

VeneziaToday è in caricamento