rotate-mobile
Cronaca Chioggia / Viale Mediterraneo

Altri ladri in azione a Sottomarina: finestra forzata, cassaforte ripulita

I delinquenti sarebbero entrati in azione intorno alle sette di sera, quando in strada si trovavano ancora molte auto e diversi passanti

A Sottomarina ormai si dorme con un occhio aperto e, a quanto pare, anche lasciare la casa sguarnita per poco tempo rischia di diventare difficile: i ladri che da tempo “battono” il territorio, infilandosi in villette e appartamenti e portando via tutto quello che trovano hanno infatti colpito ancora, questa volta però all'orario “dell'aperitivo”.

RISCHIO COSTANTE - Come riporta il Gazzettino, infatti, a venire visitata dai delinquenti stavolta è stata una casa di viale Mediterraneo, ma la vera particolarità del colpo è il suo essere stato compiuto alle sette di sera, quando la strada pullulava di auto e passanti che rientravano a casa dal lavoro. I malviventi sarebbero entrati in azione dopo aver camminato tranquillamente per la strada ben illuminata e, conoscendo evidentemente le abitudini dei proprietari di casa, hanno preso di mira un appartamento al piano terra, hanno forzato una finestra e poi si sono introdotti all'interno, individuando in poco tempo la cassaforte, forzandola e facendo quindi sparire tutto il suo contenuto. Tra la cifra rubata e i danni all'abitazione la famiglia vittima della razzia avrebbe perso parecchie migliaia di euro. Il sindaco appena qualche giorno fa ha incontrato il prefetto per discutere proprio di sicurezza, ma intanto i ladri sembrano non temere più nessuno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri ladri in azione a Sottomarina: finestra forzata, cassaforte ripulita

VeneziaToday è in caricamento