rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca San Giuliano / Ponte Della Libertà

Durante i lavori per il tram si andrà a quaranta all'ora sul Ponte della Libertà

Le operazioni inizieranno il 20 maggio da piazzale Roma con la posa delle piattaforme, poi si "allungheranno" sul ponte. Una corsia di marcia verrà chiusa al traffico, attenzione agli autovelox

Disagi da maggio a ottobre per "l'arrivo" del tram a piazzale Roma. Ieri conferenza dei servizi cruciale per decidere come verranno gestiti i lavori di posa dei binari e delle piattaforme sul terminal automobilistico e sul ponte della Libertà.

 

Le operazioni inizieranno il 20 maggio da piazzale Roma, per poi continuare per quattro mesi sul ponte. In tutto il periodo un'intera corsia di marcia rimarrà interdetta al traffico, e lo sarà anche nel caso in cui i binari siano già stati posizionati. Questo per facilitare i soccorsi in caso di necessità.

Ma gli automobilisti si accorgeranno che sarà un periodo di limbo "straordinario" soprattutto per i limiti alla velocità che entreranno in vigore: 40 chilometri all'ora, non uno di più, per veicoli e bus provenienti da Venezia verso Mestre. Gli autovelox saranno tarati su questo valore per sanzionare chi non rispetterà i limiti. Le decisioni saranno oggetto di un protocollo d'intesa che, una volta approvato, sarà reso noto ai cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante i lavori per il tram si andrà a quaranta all'ora sul Ponte della Libertà

VeneziaToday è in caricamento