menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Gira in bici con mezzo etto di marijuana addosso, arrestato dai carabinieri a San Stino

Un 29enne in manette, si è tradito da solo ed è stato perquisito per strada

Un arresto per detenzione di stupefacenti eseguito dai carabinieri del pronto intervento di Portogruaro. È successo nel corso di un posto di controllo effettuato nel tardo pomeriggio di venerdì a San Stino di Livenza, quando i militari hanno notato i movimenti sospetti di un giovane in sella ad una bicicletta: quest'ultimo, alla loro vista, ha avuto qualche tentennamento sulla direzione da prendere, un comportamento che ha indotto gli uomini in divisa a intimargli l’alt.

Perquisizione

Il ragazzo, ancor più teso e imbarazzato, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di circa 50 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e vari ritagli di cellophane, utilizzati per confezionare lo stupefacente in dosi. Così N.S., 29enne, cittadino macedone residente a San Stino, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e sottoposto ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento