rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Martellago

Tentano la truffa: "Indagine per conto del Comune", ma arriva la smentita ufficiale

Non solo finti operatori telefonici e simili. Ora i truffatori hanno assunto le vesti di impiegati comunali. Il Comune su facebook lancia l'appello: "Chiamate le forze dell'ordine"

Finti operatori Enel, finti operatori Telecom. E non solo. I truffatori cercano sempre nuovi travestimenti per raggirare le persone, puntando solitamente su quelli più "deboli", o quanto meno più influenzabili. L'ultimo tentativo, ripetuto nel tempo, è quello messo in atto da alcuni delinquenti a Martellago, che si sono spacciati per finti impiegati del Comune, suonando al citofono delle case dei cittadini.

A denunciare il tutto è stato proprio il Comune di Martellago, attraverso la propria pagine facebook ufficiale. I truffatori si presenterebbero in orario serale, specificando di dover raccogliere delle interviste per conto dell'amministrazione. Quella stessa amministrazione che si è premurata di specificare come non ci sia in corso alcuna indagine conoscitiva e ha invitato i residenti "a prestare attenzione, oltre che ad avvisare le forze dell'ordine in caso di necessità". L'obiettivo dei truffatori non si conosce, ma a giudicare dai precedenti, si può ipotizzare che la messa in scena sia tutto un pretesto per derubare gli ignari cittadini o per operare dei furti di identità.

Nel pomeriggio di domenica, invece, i ladri sono entrati in azione al cimitero. Nella fattispecie, una residente si è recata in visita ai propri cari qualche minuto, dimenticando la borsa all’interno dell’automobile, posteggiata nel parcheggio del camposanto. Il tempo necessario per i malviventi per rompere il finestrino anteriore, scassinare la serratura e fuggire con la refurtiva. All’interno, portafoglio con documenti e un telefono cellulare.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano la truffa: "Indagine per conto del Comune", ma arriva la smentita ufficiale

VeneziaToday è in caricamento