rotate-mobile
Cronaca

Caccia grossa alla "mimosa abusiva": oltre 2mila fiori sequestrati dai vigili

La polizia municipale in questi due giorni ha attivato un servizio dedicato a debellare la vendita illegale del "simbolo" del gentil sesso per strada. Risultato: 1.981 esemplari distrutti solo oggi

Caccia alla mimosa "abusiva". Negli ultimi due giorni, in cui la domanda di mimose raggiunge l'apice, la polizia municipale ha attuato un servizio apposito per contrastare il fenomeno della vendita sottobanco di questi fiori, prevalentemente da parte di vu cumprà.

 

Il comandante Luciano Marini ha precisato che 166 mazzetti sono stati sequestrati ieri, mentre oggi ne sono stati recuperati e distrutti 1.981 (di cui 1.321 in terraferma e 660 nel centro storico e al Lido) per un giro d'affari pari a circa 10mila euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia grossa alla "mimosa abusiva": oltre 2mila fiori sequestrati dai vigili

VeneziaToday è in caricamento