Cronaca Mirano

Violenza e minacce costanti alla moglie, ora dovrà abbandonare l'abitazione familiare

Il provvedimento è stato notificato dai carabinieri di Mirano ad un uomo di 32 anni del Burkina Faso. La consorte aveva trovato il coraggio di denunciare le continue vessazioni

La situazione si era resa insostenibile, con violenze e continue prevaricazioni. La minacciava, costringendola a vivere in un costante stato di paura. Una donna di 24 anni originaria del Burkina Faso, ma residente a Mirano, ha denunciato il marito, di 8 anni più vecchio, che ora dovrà abbandonare definitivamente l'abitazione familiare e non potrà avvicinarsi alla moglie.

Marito allontanato dal tetto coniugale

La donna si trovava nella siuazione di essere costantemente succube dell'uomo. Quando ha trovato la forza per denunciarlo, i carabinieri hanno avviato gli accertamenti del caso e sottoposto le risultanze al gip del tribunale di Venezia, che ha disposto dapprima l'allontanamento urgente in codice rosso per l'uomo, e successivamente ha disposto l'obbligo di abbandonare il tetto familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza e minacce costanti alla moglie, ora dovrà abbandonare l'abitazione familiare
VeneziaToday è in caricamento