menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lutto a Marghera, la scuola elementare Visintini perde la bidella Giovanna

La signora Manente è scomparsa giovedì scorso, aveva 50 anni. Una morte improvvisa che lascia sgomento chi la conosceva. Tutta la città la ricorda con commozione e affetto

Una morte improvvisa, nessuna avvisaglia fino a pochi giorni prima. Si è spenta a soli 50 anni la signora Giovanna Manente, impiegata nel personale ausiliario della scuola elementare Visintini di via Nicolò Tommaseo, a Marghera. La notizia del decesso è giunta nella serata di giovedì 14 aprile, gettando nello sconforto l'intera città.

Giovanna lavorava da diversi anni alla Visentini. La ricordano con affetto tutti i dipendenti e la dirigente dell'istituto, ma anche i tanti studenti che nel tempo hanno frequentato la struttura scolastica. Una donna sempre gentile, racconta chi la conosceva. "Sarà dura andare al lavoro e non vedere la tua bici Graziella - si legge tra i ricordi dedicati a Giovanna - Resterai sempre lì con noi, chiusa nei nostri cuori". Qualcuno pubblica una foto scattata appena lunedì scorso: "Pensare che non ci sei più, non ci crediamo - è il commento - Aspettiamo sempre che tu scenda a bere il tè. Spero tu abbia chiuso gli occhi serenamente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento