Il dolore della comunità per la perdita del giovane Alessio

È morto a 22 anni in seguito ad un grave incidente stradale avvenuto a Cinto Caomaggiore. Era stato portato all'Angelo, ma non c'è stato niente da fare

«Aleggiano tristezza e sgomento sulla nostra Comunità. Una giovane vita spezzata troppo presto, troppo rapidamente, troppo insensatamente ci lascia senza fiato. Anche in momenti duri e dolorosi come questo, la famiglia di Alessio ci dona speranza e bontà, permettendo ad altre vite di continuare a sperare. A Monica, Ezio, Irene, Aurora, ai nonni Ilva, Andreina e Franco, agli zii e cugini tutti l'abbraccio fraterno della nostra Comunità». Così Gianluca Falcomer, sindaco di Cinto Caomaggiore, ha espresso il cordoglio per la scomparsa di Alessio Marinato, di cui mercoledì è stata dichiarata la morte cerebrale.

L'incidente

Alessio, 22 anni, era rimasto coinvolto in un incidente stradale avvenuto nella notte tra lunedì e martedì. Si trovava a bordo di un'auto che è finita fuori strada contro un albero, in via IV Novembre, a Cinto. Assieme a lui c'erano altri due ragazzi e una ragazza, usciti dall'incidente senza grosse conseguenze. Marinato, invece, era stato estratto in gravi condizioni e trasportato all'Angelo di Mestre, quindi ricoverato in Rianimazione in prognosi riservata. Nelle ore successive i medici hanno cercato di salvarlo, invano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rapper

Per il paese e per tutta la comunità è una perdita atroce. Alessio sarà ricordato anche per la sua grande passione, quella della musica rap. Autore di talento, vi si dedicava con impegno e le soddisfazioni stavano arrivando. Era conosciuto nell'ambiente con il nome di Young Wave. Amava il genere fin da piccolo e, nel tempo, aveva composto e registrato i suoi primi brani pubblicandoli sulle varie piattaforme online. Su Spotify, nel 2019, sono usciti tre singoli intitolati "Self Made", "Dove mi porterà" e "Frega niente". Sono centinaia, in queste ore, i messaggi addolorati lasciati da amici e concittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento