Addio a Francesco Franceschi, noto imprenditore veneziano

Iniziò come dipendente a fine anni Sessanta, poi aprì la sua realtà alla quale era ancora molto legato

Francesco Franceschi

E' morto stanotte, dopo l'improvviso aggravarsi di una malattia, Francesco Franceschi, 84 anni, noto imprenditore nel settore edile e molto conosciuto a Spinea e nel Miranese per la sua attività professionale. Nonostante lo avesse colpito una malattia, che fino ad una settimana fa era stazionaria, non era insolito vederlo girare ancora nei cantieri edili della sua azienda, la Franceschi Costruzioni, a testimonianza della grande passione e tenacia con cui affrontava la vita ed il lavoro.

Infatti, da semplice dipendente di una piccola impresa edile a fine anni sessanta, Franceschi è riuscito a creare una sua realtà imprenditoriale a conduzione familiare prima e, poi, a farla crescere fino ad oggi con appalti e commesse sempre più importanti in tutta l'area dell'entroterra veneziano; questo grazie all'inserimento dei figli Massimo e Luca, che da anni hanno preso le redini della società, ampliando ciò che aveva realizzato il loro padre. Fratello maggiore di Graziella e Maurizio, Franceschi, direttore della Confesercenti Città Metropolitana di Venezia, lascia la moglie Maria, i due figli e gli amati nipoti, Eleonora, Giacomo ed Edoardo. I funerali non sono ancora stati fissati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Zaia contro il Dpcm: «Posso spostarmi in una metropoli e non tra Comuni con meno di 5mila abitanti»

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 2 dicembre 2020, le previsioni segno per segno

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Schianto in moto, morto un uomo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento