menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Malore dopo la partita di calcio, si accascia sull'erba e muore

Tragedia a Jesolo poco dopo le 12 di domenica, vittima il 51enne Tiziano Zorzetto. All'improvviso un arresto cardiaco, non c'è stato nulla da fare

Un momento di gioia che si trasforma all'improvviso in un dramma. Tragedia domenica a Jesolo poco dopo mezzogiorno, nel campo sportivo adiacente a via Roma destra, all'altezza di piazza Nember. Proprio al termine di una "classica" partita di calcio domenicale, un appuntamento amatoriale divenuto tradizione per Tiziano Zorzetto, 51 anni, residente in via Silvestro Lega.

Sono le 12.10 ed è appena terminata la partita quando scatta l'allarme. Come riportano i quotidiani locali, mentre le squadre si stanno recando negli spogliatoi Zorzetto si accascia sull'erba, colto da un malore. Probabilmente un arresto cardiaco. Immediatamente le persone presenti sul campo si rendono conto della gravità della situazione e allertano il 118.

Le prime manovre di soccorso vengono praticate da una coppia che sta passando di là per caso, un medico e un'infermiera che tentano la rianimazione. Ma è tutto inutile, così come si rivelano inefficaci gli interventi del personale del Suem 118 giunti poco dopo. Le operazioni proseguono per alcuni minuti, poi ci si deve arrendere all'evidenza. Zorzetto era molto conosciuto in città ed era una presenza fissa nelle partite domenicali, la tragedia ha sconvoltio i compagni di gioco. La data dei funerali non è ancora stata fissata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento