menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivolta a San Basilio: multa per "Franco Libri" da cinquemila euro

Contravvenzione della Municipale per il "salvatore" dei volumi da soffitte e scantinati per assenza di autorizzazione: "Ma non ho scopo di lucro"

Rivolta in città per la multa a Francesco Teardo. Conosciuto così solo dai parenti, perché per tutti lui è "Franco Libri", ossia il signore che da anni per passione si è messo a salvare i libri dalla polvere di cantine e soffitte. Per poi donare loro vita nuova in fondamenta San Basilio un paio di volte a settimana, appoggiandoli al muretto che corre lungo il canale. In questo modo chi è interessato se li può prendere gratuitamente o in cambio di un altro volume. C'è chi magari lascia qualche euro per educazione.

Domenica scorsa, però, come riporta la Nuova Venezia, la polizia municipale sarebbe intervenuta sequestrando a Teardo 125 libri usati e 127 fumetti, con tanto di multa da 5.164 euro. Il motivo è facilmente intuibile: niente autorizzazione per il commercio sulla pubblica via. Ergo sanzione. Di fronte a questa notizia la città è insorta, chi chiedendo una raccolta firme, chi una colletta. Per poter far continuare l'attività culturale di Franco Libri. Senza autorizzazione, certo, ma pur sempre qualcosa di autogestito e a fin di bene. Anche perché la possibilità di prendere gratuitamente i volumi secondo alcuni sarebbe difficile da etichettare come attività commerciale.

Nessuno scopo di lucro, dunque. Ma la voglia di difendere e divulgare la cultura sporcandosi le mani. Per chiedere chiarezza al Comune i residenti di San Basilio stanno firmando una petizione. Sottolineando come Franco Libri, ex dipendente comunale, nella sua vita si sia speso molto anche per i più deboli. Sarebbe stato soprattutto grazie a lui se le detenute del carcere della Giudecca ora hanno a disposizione una fornita ed eterogenea (anche in fatto di lingue) biblioteca. Fornendo loro così uno strumento in più per il riscatto sociale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento