menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

No Global invadono di letame la hall del Monaco: "E' la vostra austerity"

Il blitz stamattina verso le 11.30 quando una trentina di giovani sono entrati nell'hotel domani parlerà il premier Monti e hanno gettato letame e spazzatura. Video alla Digos per le indagini

Jeans, magliette nere o rosse e maschera veneziana bianca in faccia. Questa la "divisa" della trentina di giovani dei centro sociali che stamattina, verso le 11.30, hanno fatto irruzione nella hall dell'albergo Monaco Gran Canal "inondandolo" con letame, alghe e vermi. A viso travisato il gruppo di giovani all'urlo "siamo venuti a mostrarvi un po' della vostra austerity", hanno rovesciato il loro carico di pattumiera e scarti sul pavimento. "Domani sera il presidente Monti verrà qui per una cena di gala offerta dalla Costa Crociere, quelli che stanno rovinando Venezia - urla un manifestante al megafono - nonostante la crisi eccovi un po' della vostra austerity".

L'hotel avrebbe la "colpa" di ospitare domani sera una cena all'interno del workshop politico-economico tra Italia e Usa in cui interverrà il presidente del Consiglio Mario Monti. "Sono entrati tutti insieme - racconta il direttore dell'albergo Gabriele Marchiori - urlando al megafono. Sono intervenuto per fermarli, e mi hanno detto di non preoccuparsi che era una manifestazione pacifica". Ora i video della sorveglianza sono in mano agli agenti della Digos, che stanno tentando di identificare i protagonisti dell'azione, nonostante le maschere.

Il tutto è durato un paio di minuti. Gli incursori, infatti, sono scappati nel momento in cui il direttore ha chiesto di chiamare la polizia. Non si segnalano danni alla struttura, che domani tra imponenenti misure di sicurezza vedrà il gotha a livello istituzione del nostro Paese e di quello di Oltreoceano sedersi allo stesso tavolo. "Emozionati? No, non credo - spiega il direttore - siamo abituati ad avere ospiti le persone più importanti al mondo".

Stamattina nella hall, durante l'incursione, erano presenti dei turisti statunitensi che non avrebbero capito granché di quanto stava accadendo attorno a loro. Sono rimasti sbigottiti e anche divertiti. Per i partecipanti all'azione potrebbe anche configurarsi, nel caso di identificazione, una denuncia per violenza privata.

 

IL VIDEO DEIL BLITZ DEI NO GLOBAL

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento