Nuova ambulanza per il soccorso avanzato a Portogruaro

Garantirà elettrocardiogramma a distanza, ventilatore intelligente e trazione integrale

È entrata in servizio lunedì e dopo pochi minuti è intervenuta in un’emergenza sul territorio. Si tratta della nuova ambulanza in dotazione al pronto soccorso di Portogruaro, un Volkswagen Crafter, allestita per il soccorso avanzato di moderna concezione.

Sala rianimatoria su 4 ruote

Il vano sanitario, concepito per offrire il massimo comfort a pazienti e operatori, riproduce una piccola sala rianimatoria. Tutti i componenti elettronici e gli equipaggiamenti tecnici sono attivabili sia con tasti e sia attraverso tastiera touch screen. Tra le dotazioni sanitarie spiccano un aspiratore portatile potenziato e un monitor defibrillatore in grado di trasmettere l’elettrocardiogramma dal luogo dell'emergenza alla Cardiologia ospedaliera per avere in tempo reale la valutazione dello stato del paziente. Il mezzo è inoltre provvisto di una sedia con cingoli che consente agli operatori del 118 di scendere (e salire) le scale, senza sforzo, con pazienti non deambulanti.  

Sicurezza

Sul fronte sicurezza non mancano le 4 ruote motrici, le segnalazioni a led ad elevata intensità, scorte di ossigeno maggiorate, un doppio sistema di batteria che permette il la continuità delle attività anche in caso  di arresto o guasto del veicolo, un riscaldamento elettrico mantiene in temperatura l'acqua del radiatore a motore spento permettendo l'immediata partenza del mezzo anche dopo soste prolungate e a basse temperature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Perché Venezia era piena di gatti?

Torna su
VeneziaToday è in caricamento