rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Cronaca

Nuova paratoia a Noventa di Piave, oggi la simulazione di apertura

Si tratta di un'opera di difesa idraulica, eseguita dalle strutture regionali del Genio Civile per garantire la sicurezza del fiume Piave

È stata testata oggi, con una simulazione di apertura, la nuova paratoia del varco arginale nella zona di piazza Marconi a Noventa di Piave. Si tratta di un'opera di difesa idraulica, eseguita dalle strutture regionali del Genio Civile, per garantire la sicurezza del fiume Piave.

L'intervento si è articolato in varie fasi, a partire dalla impermeabilizzazione del sottosuolo tramite la realizzazione di jet-grouting sino alla profondità di 7,5 metri dal piano campagna fino alla realizzazione di un sistema idraulico di captazione delle eventuali acque di infiltrazione. Si è successivamente provveduto alla impermeabilizzazione dei muri d’ala del varco mediante intervento conservativo di ripristino dei mattoni mancanti e iniezione di resine poliuretaniche espandenti per la sigillatura degli interstizi interni alla muratura.

Sono stati, quindi, sostituiti gli obsoleti panconi in lega di alluminio con nuovi panconi in acciaio, dotati di guarnizioni di controspinta idraulica così da consentire un sistema di chiusura più rapido e sicuro in occasione delle piene. Infine è stata realizzata una nuova paratoia a ventola in acciaio per la chiusura del varco per garantire, in tempi rapidi, la chiusura completa della luce esistente. «La paratoia - ha commentato l'assessore regionale al Dissesto idrogeologico, Gianpaolo Bottacin, sarà azionata da un argano elettrico posto in sommità al varco e resterà alloggiata, quando non in funzione, in un vano a scomparsa lato fiume».

«L’intervento - ha commentato il presidente del Veneto, Luca Zaia - è fondamentale per assicurare la sicurezza idraulica dell’abitato di Noventa di Piave e delle zone abitate del sandonatese, con un triplo ordine di opere di chiusura del varco arginale che assicurano la tenuta idraulica anche per piene eccezionali del fiume Piave. Siamo soddisfatti e orgogliosi che sia stato completato un altro degli oltre 2000 cantieri per affrontare i danni prodotti nel nostro territorio dalla tempesta Vaia avviati durante la gestione Commissariale».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova paratoia a Noventa di Piave, oggi la simulazione di apertura

VeneziaToday è in caricamento