rotate-mobile
Cronaca Campagna Lupia

Contro le "stragi del sabato sera" arrivano le "stragi di patenti"

Controlli alla circolazione stradale nelle principali arterie della Riviera del Brenta hanno portato al ritiro di 11 patenti per guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di stupefacenti

I carabinieri della stazione di Campagna Lupia  hanno proceduto ad una serie di controlli alla circolazione stradale nelle principali arterie della Riviera del Brenta, finalizzate alla prevenzione delle cosiddette “stragi del sabato sera”. Durante i servizi, undici persone sono state sorprese alla guida delle proprie autovetture, con tasso alcolemico superiore al limite consentito e tre sono state sorprese alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

 

A tutti è stata ritirata la patente di guida e per undici di loro è scattata anche la denuncia in stato di libertà per il reato di guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti, mentre nei confronti dei restanti tre, avendo superato  il limite minimo di 0,5g/l ma rimanendo entro quello di 0,8 g/l è scattata una pesante sanzione amministrativa.

 

Per loro si prospetta una sospensione della patente da sei mesi ad un anno e la decurtazione di 10 punti patente, oltre alla sanzione penale che verrà’ stabilita in sede di processo, mentre per quanto riguarda le persone contravvenzionate con tasso alcolemico superiore a 0,5 ma inferiore a 0,8 la sospensione della patente va dai 3 ai 6 mesi, con decurtazione di 10 punti patente e sanzione amministrativa dai 500 ai 2.000 euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro le "stragi del sabato sera" arrivano le "stragi di patenti"

VeneziaToday è in caricamento