Prende a pugni e minaccia con un coltello il rivale in amore

Un uomo di Cavarzere ha aggredito una persona ad Agna, nel Padovano. Il movente sarebbe da attribuirsi alla gelosia nei confronti di una donna

Accecato dalla gelosia prende a pugni il rivale in amore. C.F., 49enne di Cavarzere, ha picchiato e poi minacciato con un coltello L.D., di 42 anni. Come riporta Il Gazzettino i fatti sarebbero accaduti ad Agna, in provincia di Padova.

È proprio il padovano ad aver avuto la peggio nella colluttazione, ed è stato lui stesso a dirigersi verso la stazione dei carabinieri per denuciare l'aggressione. Il movente sarebbe di tipo sentimentale, le classiche "questioni di cuore" tra rivali in amore.

L'aggressore avrebbe dapprima preso a male parole L.D., per poi passare alle minacce ed infine all'azione. C.F. avrebbe aggredito il rivale con diversi pugni al volto ed infine avrebbe anche estratto un coltello da cucina per minacciarlo pesantemente. I due si conoscevano da molto tempo, tanto che L.D. ha fornito una perfetta descrizione dell'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'identikit ha permesso ai carabinieri di rintracciare l'aggressore che aveva ancora il coltello in tasca. L'uomo è stato così denunciato per violenza privata, minacce e porto abusivo di arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli aggiornamenti sul contagio in Veneto e in provincia la sera dell'1 aprile

  • Addio ad Ambra, morta a 31 anni

  • Ricoveri e decessi: gli aggiornamenti del 31 marzo sera

  • Bollettino contagi e ricoveri per Covid-19 domenica mattina, regione e provincia

  • Ricoveri e decessi, gli aggiornamenti di oggi

  • Coldiretti Venezia: si raccolgono adesioni per il lavoro in campagna

Torna su
VeneziaToday è in caricamento