menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presunta aggressione al centro sociale Rivolta, un ferito a coltellate

Il tutto sarebbe nato da uno spintone involontario a un'altra persona che prima l'avrebbe colpita con una testata e poi a colpi di coltello su un braccio e una gamba. Indaga la polizia

Un giovane di Chioggia ha denunciato una presunta aggressione, anche con delle coltellate, che si sarebbe consumata durante un concerto al centro sociale 'Rivolta' di Mestre.

 

Il giovane, un 26enne, ha chiamato la polizia dicendo di essere stato aggredito. Il tutto sarebbe nato da uno spintone, da lui definito involontario, ad un'alta persona che prima l'avrebbe colpita con una testata e poi a colpi di coltello su un braccio ed una gamba. Il ferito - in ospedale - è stato medicato e giudicato guaribile in 20 giorni.

 

Gli organizzatori della serata hanno detto - secondo fonti della Questura - che la vittima era giunta al 'Rivolta' già ferita. Indagini sono in corso per ricostruire la reale dinamica dei fatti da parte della polizia. (nsa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento