menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le previsioni non lasciano speranze: weekend di piogge intense, acqua alta a Venezia

Il bollettino di Arpav annuncia da sabato a martedì tempo instabile con precipitazioni frequenti e diffuse. Il forte vento porta picchi di oltre 100 centimetri di marea in laguna

Il maltempo caratterizza il weekend in arrivo e i primi giorni della settimana prossima in tutta la provincia di Venezia. Temporali sono previsti già dalle prime ore di sabato, ma il peggio arriverà dalla fine della giornata in poi: tra la serata del 9 settembre e le prime ore di martedì, infatti, il servizio Arpav annuncia tempo instabile e perturbato con precipitazioni frequenti e diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale. Probabili fenomeni localmente intensi, con quantitativi di pioggia abbondanti o molto abbondanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci mette lo zampino anche il forte vento di scirocco previsto. Il centro previsioni maree del Comune di Venezia avvisa che per i prossimi giorni, in particolare per domenica 10 e lunedì 11, potrebbe portare ad un valore di marea anomalo per il periodo: negli ultimi anni, ricorda il centro, solo poche volte si sono presentati picchi di marea a livelli così alti in settembre. Il livello massimo dovrebbe registrarsi verso le 14 di domenica: circa 100 centimetri.

AVVISO DELLA PROTEZIONE CIVILE

Anche la Regione, alla luce delle previsioni, ha emesso un avviso di criticità idrogeologica e ha dichiarato lo stato di attenzione in alcune zone del Veneto e lo stato di preallarme in altre, sia per cricità idraulica, sia idrogeologica. L'allerta scatta dalle 18 di sabato e si conclude alle 20 di martedì. Lo stato di attenzione riguarda soprattutto il Basso Brenta. Lo stato di preallarme invece, per quanto riguarda il Veneziano, interesserà il Basso Piave, il Sile e il bacino scolante in laguna. Stato di attenzione per criticità idrogeologica, invece, per i bacini del Basso Brenta-Bacchiglione e Livenza-Lemene-Tagliamento. Preallarme per criticità idrogeologica per Basso Piave-Sile-Bacino scolante in laguna. 
 

marea ok.JPG-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento