Calatrava ghiacciato, Municipale in allerta. Venerdì in arrivo la neve

Stamattina vigili impegnati a chiedere a turisti e pendolari di camminare nella parte centrale del ponte. Le previsioni meteo parlano di una nuova perturbazione: Immacolata "gelida"

Venezia sotto la neve

Il freddo si sta facendo sentire in tutto il Nord Italia. Venezia, naturalmente, non fa eccezione. C'è un "luogo simbolo" del ghiaccio nella città lagunare: il ponte di Calatrava. L'anno scorso si sono registrati molti scivoloni tra i gradini in vetro che in giorni di freddo intenso diventano delle piste da pattinaggio sui generis. Stamattina gli agenti della polizia municipale si sono posizionati ai due estremi del ponte per invitare pendolari e turisti a camminare nella parte centrale del manufatto. Evitando così ruzzoloni di prima mattina.

Se oggi la mattinata è filata liscia, venerdì si annuncia una giornata da segnare con il circoletto rosso. Secondo i metereologi di 3Bmeteo.com, infatti, potrebbe far capolino la neve. Tutto il Nord potrebbe essere coperto da una coltre bianca. Le correnti polari interesseranno l’Italia fino al ponte dell’Immacolata, con maltempo, piogge, freddo e precipitazioni.

Le temperature potrebbero "inabissarsi" fino a minime di -3 o -4 gradi centigradi. Il tutto verrà accompagnato da forti e gelidi venti tra Tramontana e Grecale, con mari molto mossi o agitati. Più sole al Nord e centrali tirreniche, ma con clima molto freddo e ventoso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Crescono i casi di coronavirus, i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carte false per mantenere in famiglia la licenza di taxi acqueo: denunciati padre e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento