rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

"Altro che droni, c'è solo disorganizzazione", sindacati della polizia locale in assemblea

Venerdì i sindacati, uniti, hanno indetto una riunione per coordinare le possibili azioni di protesta: "Con la propaganda passa il messaggio di un Corpo efficiente, ma non è così"

"Tra droni, mitragliette giocattolo e cani prodigio sui giornali passa l'idea di un Corpo organizzato ed evoluto. Non è così". Di fronte al piano di investimentri triennale per la polizia locale di Venezia, che prevede esborsi per autovelox, telelaser, 2 droni e altre migliorie (DETTAGLI), il sindacato Diccap contrappone le difficoltà di un personale giudicato "demotivato, impreparato e abbandonato".

Uno scenario poco lusinghiero dipinto dal coordinatore regionale del sindacato, Luca Lombardo: "Ci sono strumenti di lavoro mediamente arretratissimi e un'organizzazione praticamente inesistente - attacca in una nota - chi gira per la città può verificare senza troppa fatica l'assenza di poliziotti locali nelle strade, percorrendo chilometri e chilometri senza incontrare nemmeno l'ombra di quello che una volta veniva chiamato 'vigile urbano' e che ora più pomposamente si definisce poliziotto di prossimità o di quartiere. Perfino in piazza San Marco e piazza Ferretto, dopo l'ennesima mossa del Comando che ha dimezzato il personale lì in servizio, la coperta è tremendamente corta".

I nodi da sciogliere sono tanti: per questo motivo tutte le liste sindacali hanno indetto un'assemblea ad hoc venerdì alle 12 al centro civico di via Sernaglia a Mestre. In cui si decideranno metodi e tempi per alzare il tono della protesta". Nel mirino anche la presunta mancata presenza nelle zone periferiche della città: "Sono abbandonate - continua Lombardo - la territorialità è stata completamente distrutta e sostituita dall'accentramento e dalla creazione di sempre più curiosi gruppi specialistici. Altre divise tolte dal territorio". Nel mirino finisce anche l'amministrazione comunale: " Si è tolta dignità personale e professionalità alle lavoratrici e ai lavoratori della polizia locale, privilegiando gli spot e la propaganda vuota e irrispettosa nei confronti dei cittadini", conclude il sindacato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Altro che droni, c'è solo disorganizzazione", sindacati della polizia locale in assemblea

VeneziaToday è in caricamento