menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rigenerazione urbana: protocollo di intesa tra Iuav e Unione provinciale artigiani

L'università di Venezia ha firmato l'accordo per promuovere l'intelligenza territoriale, per una migliore qualità della vita e dell'abitare. Obiettivo il recupero e il rispetto ambientale

Rigenerazione urbana e recupero del patrimonio edilizio esistente: un passo avanti importante verso questo obiettivo è stato fatto nei giorni scorsi con la firma di un protocollo d’intesa tra l’Unione provinciale artigiani di Padova e l’Università Iuav di Venezia. "Abbiamo voluto avviare una partnership con l’Università Iuav - ha spiegato Roberto Boschetto, presidente dell’unione provinciale - che consenta alle nostre aziende di avere strumenti adeguati ad affrontare i cambiamenti in atto nel settore dell’edilizia".

Un cambio di rotta per i piccoli imprenditori artigiani del settore che nasce dall’analisi dei dati: in base ai numeri forniti dall’Istat, su oltre 2 milioni di alloggi nella nostra regione, il 54% ha più di quarant’anni. Nel 2026 si raggiungerà il 70%. "Dobbiamo cambiare la nostra cultura del costruire, immaginando spazi abitativi futuri che siano frutto di una riqualificazione degli edifici esistenti nel rispetto dell’ambiente -  ha continuato Boschetto - Per far questo, la nostra associazione ritiene urgente trovare strategie per aiutare i nostri imprenditori associati a muoversi nel modo giusto. Penso, ad esempio, alla definizione di un modello organizzativo adeguato, allo studio di un mercato di riferimento o all’analisi di modelli contrattuali per l’elaborazione di nuove possibili soluzioni finanziarie per gli investimenti. Un insieme di questioni che vorremmo affrontare grazie alla collaborazione scientifica di Iuav".

Promuovere l’intelligenza urbana e territoriale per una migliore qualità della vita e dell’abitare è una delle missioni di Iuav. "Nella didattica, nella ricerca, nei rapporti con il territorio e le istituzioni - ha sspecificato Alberto Ferlenga, rettore Iuav - La partnership con l’unione provinciale artigiani di Padova conferma il ruolo del nostro Ateneo nell’elaborazione di politiche di rigenerazione urbana, sviluppo sostenibile, riqualificazione energetica. Temi sempre più centrali nella nostra contemporaneità, sui quali Iuav dispone di un importante patrimonio di competenze e di una forte cultura progettuale: che richiedono il costante consolidamento della rete con enti, associazioni, istituzioni presenti nel territorio. L’accordo con Upa - ha spiegato - rappresenta anche un significativo sostegno alla ricerca: prevede infatti che vengano finanziati contratti con giovani ricercatori"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento