menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina al supermercato a Venezia: coppia di banditi con pistola scappa con il bottino

Il blitz lunedì scorso al Crai di campo San Tomà. Sono in corso le indagini dei carabinieri per dare un volto ai banditi, che sarebbero fuggiti con l'incasso: circa 1.800 euro in contanti

Hanno mostrato le pistole e, così facendo, si sono fatti consegnare i soldi rimasti in cassa. Sono in corso le indagini per dare un volto e un nome ai due malviventi che, come riporta il Gazzettino, lunedì scorso hanno rapinato il supermercato Crai di campo San Tomà, situato nel sestiere di San Polo a Venezia.

L'incursione

Il blitz sarebbe scattato in orario prossimo alla chiusura, verso le 20.30. La coppia di malviventi avrebbe fatto irruzione nel supermercato con i volti travisati dalle sciarpe e avrebbe concentrato l'attenzione sui pochi dipendenti rimasti all'interno. Almeno uno dei banditi si è avvicinato alle casse e si è fatto consegnare i soldi, circa 1.800 euro. Un bottino piuttosto ingente, arraffato il quale i rapinatori hanno fatto dietrofront e sono fuggiti a gambe levate prima che potessero intervenire le forze dell'ordine.

Le indagini

Sul posto si sono portati i carabinieri, che hanno raccolto le testimonianze di chi ha assistito all'incursione e hanno acquisito le immagini di videosorveglianza dell'esercizio. I filmati sono ora al vaglio per trovare indizi utili alle indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chiude la sezione Covid 4 all'ospedale di Jesolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento