Tablet, smartphone, pc, fotocamere: trovata maxi refurtiva

Denunciato un uomo di 44 anni. Si cercano i proprietari della merce, del valore di migliaia di euro

Smartphone, tablet, computer, fotocamere e tanto altro. Una maxi refurtiva nascosta nell'auto e in casa di un 44enne marocchina è stata recuperata la scorsa notte dai carabinieri di Dolo. I militari hanno fermato il veicolo per un controllo stradale, scovando tutta la merce, del valore di decine di migliaia di euro, che era oggetto di furto. 

Nello specifico sono stati sequestrati: otto smartphone, sei tablet, sette pc tra cui sei Mac, sette fotocamere digitali, sette obiettivi, tre borse griffate, cinque profumi, un navigatore, 28 paia di occhiali firmati e vari telai e ruote per biciclette da corsa, tra cui alcuni della marca Copollini. L'uomo è stato denunciato per ricettazione, mentre sono in corso verifiche per risalire ai proprietari della merce. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Controlli e multe nei ristoranti: 225 chili di alimenti sequestrati in un solo esercizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento