Tablet, smartphone, pc, fotocamere: trovata maxi refurtiva

Denunciato un uomo di 44 anni. Si cercano i proprietari della merce, del valore di migliaia di euro

Smartphone, tablet, computer, fotocamere e tanto altro. Una maxi refurtiva nascosta nell'auto e in casa di un 44enne marocchina è stata recuperata la scorsa notte dai carabinieri di Dolo. I militari hanno fermato il veicolo per un controllo stradale, scovando tutta la merce, del valore di decine di migliaia di euro, che era oggetto di furto. 

Nello specifico sono stati sequestrati: otto smartphone, sei tablet, sette pc tra cui sei Mac, sette fotocamere digitali, sette obiettivi, tre borse griffate, cinque profumi, un navigatore, 28 paia di occhiali firmati e vari telai e ruote per biciclette da corsa, tra cui alcuni della marca Copollini. L'uomo è stato denunciato per ricettazione, mentre sono in corso verifiche per risalire ai proprietari della merce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: la mascherina non sarà più sempre obbligatoria

  • «Ha fotografato le mie bimbe in vaporetto»: nel telefono la polizia trova decine di foto di minori

  • Bacaro chiuso 5 giorni per violazione delle norme anti-Covid

  • Ecco i divieti che resteranno in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Coda verso Venezia al mattino. Pressione sui mezzi nel corso della giornata

  • Incendio ad un'azienda agricola in Riviera

Torna su
VeneziaToday è in caricamento