rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca

«Dotare le fontane di pulsante a pressione e riaprirle». La mozione Lega a Venezia

In città, afferma il gruppo consiliare, la chiusura nei mesi scorsi di alcuni punti acqua come gesto simbolico per il risparmio della risorsa, ha comportato un acquisto massiccio di bottiglie di plastica poi disseminate in tutta la città

La Lega in Consiglio comunale chiede la riapertura e la riqualificazione delle fontane. Razionate nei mesi scorsi in centro storico e isole per la crisi idrica e l'emergenza siccità, ora, commentano il capogruppo Nicola Gervasutti e i consiglieri Riccardo Brunello, Alex Bazzaro, Giovanni Giusto e Paolo Tagliapietra, in una mozione rivolta al sindaco Luigi Brugnaro, vanno «provviste di tasto a pressione e riaperte, ampliando la rete cittadina».

«L’acqua è tra i beni per la comunità quello più prezioso da tutelare ma, nonostante questo, la risorsa idrica è soggetta a enormi sprechi della rete che aggrava ulteriormente la carenza, dovuta già ai cambiamenti climatici con lunghi periodi di siccità - si legge - Si è provveduto a chiudere nei mesi scorsi alcune fontane, come gesto simbolico di riduzione degli sprechi. Ma questo ha comportato una limitazione della buona pratica di cittadini, studenti e turisti di rifornirsi con proprie borracce alle fontane cittadine, portando così, specie nelle giornate più calde, all’acquisto e utilizzo di uno sconsiderato numero di bottiglie di plastica con derivante aumento di questo rifiuto sparso per tutta la città».

La Lega chiede di "rivedere" le fontane, con un capitolo di bilancio dedicato per dotarle tutte di pulsante a pressione. «Con una manutenzione periodica e accurata ci sarebbe un consumo più consapevole della risorsa, senza l’uso di bottiglie di plastica, grazie anche a una campagna di informazione che pubblicizzi la mappatura in città delle fontane (ad esempio: www.venicetapwater.com)». La Lega impegna il sindaco Luigi Brugnaro e la giunta a: «sostenere economicamente la riapertura delle fontane cittadine, dotandole di pulsante a pressione; presentare un piano di installazione diffusa di fontane in città, pubblicizzare i punti acqua in città dove è possibile rifornirsi; programmare una periodica manutenzione con attenzione alla pulizia degli scarichi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Dotare le fontane di pulsante a pressione e riaprirle». La mozione Lega a Venezia

VeneziaToday è in caricamento