menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cestino pieno, rifiuti a terra: "Accanto alla stazione di Venezia è il degrado"

Una lettrice segnala lo stato di incuria in cui versa la piccola area verde a ridosso della scalinata di Santa Lucia. "Così com'è fa schifo, i turisti non riescono a gettare la spazzatura"

A guardare le foto la situazione non è certo delle migliori, considerato che siamo "alle porte" di una delle città più visitate e apprezzate al mondo. Aiuole lasciate all'incuria, ingombrate da rifiuti o da carrelli e altri oggetti. Poco più in là, un cestino stracolmo che non riesce più ad accogliere la spazzatura, che viene quindi abbandonati sopra e a lato, buttata a terra. Uno "spettacolo" che rende alcune zone di Venezia non proprio accoglienti né per i turisti né per i residenti.

A denunciare il fatto è una lettrice, che ha immortalato l'area con alcuni scatti: "Qualche giorno fa sono stata a Venezia - racconta - e vi segnalo il degrado di una piccola area verde a ridosso della scalinata della stazione. Piena di rifiuti. Sarebbe anche un luogo carino dove attendere il treno, magari gustando un gelato. Ma così com'è fa proprio schifo. Vi segnalo anche un 'cestone' dei rifuti completamente pieno. I turisti (quelli educati che buttano i rifiuti negli appositi contenitori) facevano fatica a buttarli dentro, visto che il contenitore era pieno".

Il problema dei rifiuti in laguna è di vecchia data, e periodicamente tornano le lamentele. È vero che molti turisti si comportano in modo incivile, ma è anche vero che spesso i servizi presenti in città (cestini, ma anche bagni pubblici, ad esempio) non sono sufficienti per soddisfare le esigenze dei milioni di visitatori che ogni anno il capoluogo ospita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento