rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Cavarzere

Scoperto un deposito abusivo di rifiuti pericolosi a Cavarzere

Sequestrato un edificio dismesso con copertura in eternit. Al suo interno la guardia di finanza ha trovato 600 metri cubi di rifiuti ammassati. Denunciati i proprietari del lotto

In quell'area di 1790 metri quadri, erano gestiti senza alcun tipo di autorizzazione 600 metri cubi di rifiuti pericolosi, derivanti con ogni probabilità da attività produttive di carattere industriale. Sono stati i militari della sezione operativa della guardia di finanza di Chioggia a scoprire il lotto di terreno a Cavarzere nel corso di un controllo del territorio a tutela dell'ambiente.

Rifiuti in uno stabile dismesso

I rifiuti, ammassati all'interno di un annesso dismesso di circa 300 metri quadrati con copertura in eternit, sono stati scoperti a seguito di un avvistamento da parte dell'elicottero del reparto operativo aeronavale di Venezia. Dopo aver eseguito tutti gli accertamenti del caso, ai finanzieri non è rimasto altro da fare che sequestrare l'immobile e avviare le indagini del caso, anche con la collaborazione del personale di Arpav. I proprietari dell'immobile sono stati denunciati all'autorità giudiziaria lagunare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un deposito abusivo di rifiuti pericolosi a Cavarzere

VeneziaToday è in caricamento