Cronaca Via Lison

Il sabato sera finisce in rissa fuori dal locale, in tre all'ospedale

La zuffa tra tre cittadini romeni per futili motivi a Lison di Portogruaro. Calci, pugni e colpi proibiti. Sono dovuti intervenire i carabinieri

Se le sono cantate di santa ragione. Una parola di troppo, l'alcol che forse ci mette lo zampino, e in un amen si è passati alle mani. Calci, pugni, colpi proibiti. Al punto che i residenti di Lison di Portogruaro, preoccupati per le urla e per la "rumorosa" rissa all'esterno di un noto locale della zona hanno deciso di chiedere l'intervento dei carabinieri.

Protagonisti della zuffa, scoppiata verso le 2 tra sabato e domenica, un 24enne, un 30enne e un 40enne. Tutti di nazionalità romena. Anche i militari del nucleo operativo della città del Lemene, una volta sul posto, hanno faticato a  far desistere i litiganti. Per nulla "sazi" della colluttazione. Il trio poi è stato accompagnato al pronto soccorso per le cure sanitarie necessarie (per tutti ferite lievi). La conclusione della loro nottata di follia naturalmente è stata contraddistinta da una sacrosanta denuncia per rissa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sabato sera finisce in rissa fuori dal locale, in tre all'ospedale

VeneziaToday è in caricamento