menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescano in area protetta, sotto sequestro oltre 400 chili di vongole

I carabinieri del Nucleo Natanti sono intervenuti lunedì notte lungo il canale Taglio Vecchio, dietro porto San Leonardo, nel comune di Mira

Notte impegnativa quella di lunedì per i militari del Nucleo Natanti di Venezia, che hanno fermato e posto sotto sequestro due vongolare e quasi mezza tonnellata di molluschi. I carabinieri sono intervenuti lungo il canale Taglio Vecchio, dietro porto San Leonardo, in comune di Mira, dove hanno notato la presenza di due vongolare di grosse dimensioni che stavano effettuando la pesca professionale di molluschi con vibrovaglio in area vietata per motivi igienico sanitari.

CON LE MANI NEL SACCO - I militari, affiancate le imbarcazioni da pesca mentre avevano le attrezzature calate in acqua, hanno sorpreso a bordo della prima tre persone e sulla seconda altre due che stavano manovrando e vagliando il prodotto già raccolto. Complessivamente, sono stati rinvenuti in più ceste e nell’attrezzatura circa 400 chili di vongole appena raccolte, prodotto ittico che sul mercato avrebbe avuto un valore commerciale intorno ai 1.200 euro, ma che avrebbe potuto arrivare anche a qualche tonnellata (in considerazione delle grosse unità per la pesca professionale) se non fossero intervenuti i carabinieri.

NEI GUAI - I cinque pescatori, tutti residenti a Pellestrina, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per danneggiamento aggravato dei fondali lagunari, mentre i carabinieri hanno proceduto al sequestro delle vongolare e dell’attrezzatura da pesca che vi era issata, del valore stimato di circa 80mila euro, mentre i molluschi, essendo ancora allo stato vitale, dopo il sequestro sono stati restituiti alle acque.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento