menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponti "nel mirino": ritocchi al Calatrava e quello dell'Accademia da restaurare

Nella Giunta di oggi si è discusso non solo di Rialto, ma anche della sostituzione dei gradini rotti del ponte della Costituzione e del progetto di fattibilità del restauro del Ponte dell'Accademia

Non solo del Ponte di Rialto si è parlato questa mattina a Ca’ Farsetti: a margine della conferenza stampa sul restauro del più antico ponte che attraversa il Canal Grande, l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Alessandro Maggioni, ha anche dichiarato di aver dato mandato a Insula di avviare la fase di sostituzione dei gradini in vetro del Ponte della Costituzione che si sono rotti, ora coperti da lastre metalliche.

Nelle prossime settimane, ha inoltre preannunciato l'assessore, si andrà all’approvazione del progetto di fattibilità del restauro del Ponte dell’Accademia, decaduta l’idea del rifacimento dello stesso dopo il parere negativo del ministero sul progetto presentato ancora dalla scorsa amministrazione.


Infine Maggioni ha ricordato che Ca' Farsetti non pensa al restauro solo dei grandi ponti, ma anche agli interventi di piccola manutenzione, importanti per la vita quotidiana dei cittadini. “Mi riferisco per esempio – ha affermato – al Ponte della Cappuccine, passato agli onori della cronaca in questi giorni per il presunto ritardo nel rifacimento. Il ponte vedrà l’inizio dei lavori alla fine di maggio, come ampiamente annunciato. E’ stato chiuso nel 2010 e arriviamo nel rispetto dei tempi a iniziare i lavori. E se dalla fine del 2010 siamo stati fermi fino a ora – ha concluso Maggioni – la colpa non è certo del Comune ma dei governi passati che hanno continuato a promettere finanziamenti di Legge Speciale mai giunti”. Maggioni ha quindi assicurato che il ponte sarà pronto e aperto per fine estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento