menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nervoso in auto durante un controllo: gli trovano droga a casa e nei pantaloni, arrestato

Un 47enne trevigiano è finito in manette nel corso del fine settimana. L'Alt gli è stato intimato nella periferia mestrina. Sono stati sequestrati una ventina di grammi di cocaina

Nel corso del fine settimana si sono strette le maglie dei controlli da parte dei carabinieri nelle zone più calde dello spaccio in terraferma, specie a Mestre. Oltre ad aver controllato tutti i detenuti ai domiciliari, infatti, sono stati eseguiti appostamenti e posti di controllo sia in borghese che in divisa. E' stato grazie a uno di questi posizionamenti che uno spacciatore è finito in manette.

L'Alt gli è stato intimato mentre stava transitando a bordo della propria auto in una zona periferica di Mestre. I carabinieri del Nucleo investigativo hanno messo nel loro mirino L.F., un 47enne residente a Preganziol, che si è subito mostrato molto agitato. Per questo i militari hanno deciso di approfondire il controllo, al termine del quale sono stati trovati 10 grammi di cocaina nascosta nei pantaloni. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito il ritrovamento di altri 10 grammi di droga suddivisa in due sacchetti, oltre che un bilancino di precisione e sostanza da taglio. L'uomo è stato alla fine dichiarato in stato d'arresto e accompagnato nel carcere di Santa Maria Maggiore. In corso accertamenti per capire a chi fosse destinato lo stupefacente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento