menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop al biglietto del ferry per il guidatore: petizione contro il sovrapprezzo per il Lido

L'obiettivo è abolire il ticket di 1,5 euro previsto per i conducenti che già pagano per il trasporto del veicolo a bordo del mezzo Actv. La pagina "piace" già a più di 400 persone

Tutto è nato dalla segnalazione di una giovane di San Donà sanzionata dopo aver raggiunto il Lido a bordo del ferryboat: aveva sì pagato la tariffa a prezzo pieno dovuta per il trasporto dell'auto (28 euro, per i non residenti), ma aveva omesso - in buona fede, pare - di acquistare il ticket di 1,5 euro previsto per il conducente della vettura. A molti utenti Actv è sembrata un'ingiustizia, tanto che nei giorni scorsi è nata su Facebook la pagina "Basta biglietto ferry al guidatore", con l'obiettivo, appunto, di abolire il sovrapprezzo per i conducenti dei veicoli che si spostano fra il Tronchetto e il Lido.

"Se ci pensate noi siamo obbligati ad utilizzare il ferry per poter uscire dal Lido in auto - scrivono - Per noi è un traghetto che dovrebbe essere dato a costi minimi perché è un servizio dovuto. Togliere il biglietto al conducente quindi è la protesta minima da sollevare". All'appello segue l'invito a firmare una petizione in proposito, non appena sarà pronta. Ulteriori indicazioni dovrebbero essere disponibili nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento