menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si getta nel vuoto per farla finita, l'impatto è fatale. In casa un biglietto con le ultime volontà

Tragedia attorno alle 7 di giovedì mattina, a Santa Marta. La vittima, una 73enne del posto, avrebbe premeditato il gesto, forse per problemi personali. Sul posto le forze dell'ordine

Tragedia a Venezia. Una donna di 73 anni nella mattinata di venerdì ha deciso di togliersi tragicamente la vita, gettandosi dal terzo piano di un palazzo di Calle Santa Marta a Dorsoduro. L'impatto è stato fatale, con la donna morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, una volante lagunare e i carabinieri per effettuare i primi rilievi del caso, in attesa delle disposizioni del magistrato.

Alla base della caduta, ci sarebbe un gesto meditato. Questo, per lo meno, è quello che conferma il bigliettino trovato in casa della donna, che avrebbe lasciato scritte ai propri cari le sue ultime volontà, con le disposizioni per il proprio funerale.

Non ci sono certezze sul perché del tragico volo nel vuoto, fatto sta che persone vicine alla donna hanno confermato che negli ultimi tempi l’anziana non stava passando un periodo troppo sereno, ed era afflitta da diversi problemi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento