menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentata la nuova stagione del Toniolo: novità le lezioni magistrali della domenica

Il teatro di Mestre pensa in grande per l'anno 2016/2017 "svecchiando" la sua offerta: spettacoli pensati per i bambini ma anche incontri sull'attualità e corpi di ballo internazionali

“Un'offerta culturale avvincente e di spessore internazionale. Questo e molto altro avrà a disposizione il pubblico metropolitano del Teatro Toniolo”. Con queste parole la presidente della commissione comunale Cultura, Giorgia Pea, ha presentato la stagione di prosa e di danza 2016-2017 del Teatro Toniolo di Mestre, durante la conferenza stampa che si è tenuta questa mattina nel foyer del teatro e alla quale sono intervenuti la dirigente del Settore Produzioni culturali e Spettacolo del Comune di Venezia, Angela Fiorella, e il direttore del Circuito teatrale regionale Arteven, Pierluca Donin.

Tra le novità di quest'anno, le lezioni magistrali la domenica pomeriggio su tematiche di attualità: “Il nostro è un pubblico eterogeneo ed esigente – ha esordito la dirigente Fiorella – e per rispondere alle tante e diverse richieste abbiamo introdotto tre appuntamenti in collaborazione con Laterza sull'Islam, il linguaggio del Papa e sulla morale borghese”. La stagione si apre in modo prorompente – come ha sottolineato il direttore Donin – con l'esclusiva della versione italiana di “Cabaret”, proposta dalla Compagnia della Rancia, e con lo spettacolo per eccellenza dei Momix “Opus Cactus”.

Nel cartellone della prosa si alternano poi proposte più classiche e tradizionali a titoli più innovativi e contemporanei. Anche per rispondere alla volontà di “svecchiamento” del pubblico sottolineata dalla presidente Pea, andrà in scena la Turandot di Puccini in versione marionette, adatto quindi anche ad un pubblico di bambini. Non mancheranno poi le occasioni per le festività natalizie del “Teatro sotto le feste”, con tre spettacoli pensati per le famiglie e soprattutto per i più piccoli.

Per quanto riguarda invece la danza ci saranno quattro appuntamenti di respiro internazionale: dopo i Momix sul palco del Toniolo si esibiranno le compagnie BJM – Les ballets jazz de Montreal, Balletboytz direttamente dalla Gran Bretagna e infine il tango argentino della Compania de Leonardo Cuello.

La presidente Pea ha infine ricordato la volontà dell'Amministrazione comunale di rendere fruibili in sicurezza i luoghi della cultura, come il Toniolo, grazie alla presenza della Polizia municipale e di un'adeguata illuminazione delle vie di accesso al teatro dai parcheggi e dai mezzi pubblici, soprattutto a tarda sera.

Tutte le informazioni su spettacoli, biglietti e abbonamenti si possono consultare sul sito ufficiale del teatro da cui è possibile anche scaricare i materiali e le foto di artisti e spettacoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento