menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il 47enne ricercato

Il 47enne ricercato

Dà fuoco alla moglie a Vigonovo, una segnalazione porta a Vicenza

Ricerche in tutta Italia del 47enne di nazionalità cinese che domenica scorsa ha tentato di uccidere la moglie al culmine di una lite feroce

Continuano senza sosta le ricerche di Dejindel Chen, il 47enne di nazionalità cinese che domenica scorsa ha dato fuoco alla moglie al culmine di una lite. Iniziano ad arrivare le prime segnalazioni ai carabinieri, che hanno diffuso la foto dell'aggressore proprio per cercare la collaborazione dei cittadini. Chiamate sarebbero partite anche dalle regioni circostanti. Un vicentino, invece, avrebbe spiegato alle forze dell'ordine di aver visto un uomo molto somigliante al 47enne al centro commerciale "Le Piramidi" di Torri di Quartesolo, nella provincia berica. Lo riporta VicenzaToday.

Con ogni probabilità la latitanza di Dejindel Chen viene coperta da qualcuno di "organizzato". La fuga dell'uomo, infatti, è iniziata in maniera "disordinata". Dopo aver gettato il mastice in faccia alla moglie (ancora in prognosi riservata nel reparto Grandi Ustionati di Padova) e aver fatto divampare le fiamme, è scappato via a piedi sotto la pioggia. Senza auto. Qualcuno di fiducia deve averlo aiutato. Chiamato in fretta e furia. Anche se è possibile anche che l'aggressore, sconvolto per l'accaduto, possa anche messo in pratica propositi suicidi.

Insomma, il mistero continua. I carabinieri hanno diffuso la foto di Dejindel Chen proprio per cercare di superare la coltre di omertà contro cui potrebbero imbattersi durante le indagini. Penetrare nelle comunità cinesi che hanno preso piede nelle nostre zone, infatti, risulta molto difficile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento