menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si barrica in casa e minaccia di far saltare tutto con il gas a Venezia

Momenti concitati venerdì pomeriggio a Santa Croce. Una giovane voleva farla finita ma i carabinieri sono riusciti a farle cambiare idea

Una giovane in stato di alterazione venerdì pomeriggio si è barricata in casa, al piano terra di una palazzina di Santa Croce a Venezia, minacciando il suicidio. Voleva saturare la propria abitazione di gas per poi farla finita. Una situazione naturalmente molto pericolosa, che ha indotto i vigili del fuoco e i carabinieri del nucleo natanti ha intervenire immediatamente. I pompieri hanno provveduto a sospendere l'erogazione del gas, in modo da impedire alla giovane di portare a compimento il piano. I militari dell'Arma, invece, hanno iniziato una lunga trattativa con la ragazza, che non voleva fare entrare nessuno in casa. Continuando ad affermare che la voleva fare finita.

Gli sforzi delle forze dell'ordine, però, hanno portato a un lieto fine. I carabinieri infatti sono riusciti a conquistare la fiducia della ragazza. Convincendola a desistere dal mettere in pratica i propositi suicidi. La donna è stata quindi accompagnata all'ospedale per accertare le sue condizioni di salute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento