menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sveglia e trova una testa mozzata di maiale in giardino

Una signora il 30 aprile scorso ha chiesto aiuto dopo l'avvertimento recapitato da chissà chi nella notte. Forse si tratta di liti con il vicinato

Si sveglia e si trova una testa di maiale mozzata nel cortile di casa. Come riporta la Nuova Venezia, mercoledì scorso non è stata una mattinata come le altre per una donna residente in via del Lavoratore. Di punto in bianco è spuntato il resto dell'animale, lasciato di certo da chi vuole far capire che ha intenzioni "serie" nei confronti della signora finita nel mirino. Impaurita, la stessa ha chiamato il 113 chiedeno l'intervento delle volanti, arrivate sul posto in pochi minuti.

Gli agenti hanno raccolto dubbi e timori della malcapitata, che in passato ha avuto a che fare anche con l'ex compagno. Lui non aveva accettato la fine della loro relazione, "conquistandosi" diverse denunce per atti persecutori da parte della donna. Ma i sospetti paiono in questo caso convergere su alcune beghe tra vicini che si trascinano da tempo. I "nemici di strada" della donna, secondo le forze dell'ordine, avrebbero potuto voler alzare il tiro per impaurire la loro interlocutrice, che però ha preferito non sporgere denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento