menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tralicci abbattuti e guasti alle linee: 8mila telefonate all’Enel

In queste ore il personale del gestore e delle imprese appaltatrici sta ultimando il lavoro di riparazione sulle linee della corrente, danneggiate a causa del maltempo di lunedì. 200 tecnici per tornare alla normalità

Sono state ben 8mila le telefonate arrivate al centralino dell’Enel per i danni causati dal maltempo di lunedì alle linee elettriche del Veneto e del Veneziano. Blackout e guasti che hanno messo ulteriormente in ginocchio in particolare le zone di Concordia Sagittaria, Fossalta di Piave, Martellago, Portogruaro, San Michele al Tagliamento, San Donà di Piave e Venezia.

IL MALTEMPO DI LUNEDI': I DANNI E L'EMERGENZA


I LAVORI DI RIPARAZIONE. In queste ore ben 200 tra tecnici della stessa Enel e delle imprese appaltatrici stanno ultimando il lavoro di riparazione sulle linee di bassa pressione, previsto per martedì sera. Già nella nottata di lunedì, invece, le squadre operative avevano riparato i danni subiti da oltre 40 linee a Media Tensione. In alcune zone il forte vento ha provocato danni molto pericolosi tra cui numerose campate a terra a causa della rottura dei conduttori, mentre in un caso anche i tralicci sono stati deformati ed abbattuti dal forte vento, fortunatamente senza provocare feriti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento