menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una mattinata da dimenticare per il tram: incidenti a raffica, ripetuti stop al servizio

Il primo inconveniente sul ponte della Libertà verso le 9 di mercoledì, con un'auto in avaria. Poi una ciclista cade sulla rotaia a Favaro e c'è stato uno schianto tra "siluro" e un veicolo

Incidenti a raffica e conseguenti stop ripetuti del servizio di trasporto pubblico giovedì mattina. Il primo della serie sul ponte della Libertà, per fortuna non durato a lungo. La "colpa" non è stata del siluro, bensì di un'automobile che si è fermata (secondo la centrale operativa della polizia municipale) in direzione Mestre, poco al di là di metà ponte, in avaria. Impossibile continuare la marcia.

Il veicolo si è fermato sulla corsia di destra, proprio quella del tram, che avendo guida vincolata non ha potuto far altro che arrestarsi. Facendo scendere i passeggeri in zona Forte Marghera in attesa dei possibili bus sostitutivi. Lo stop è comunque durato circa un quarto d'ora, dunque i disagi sono stati comunque limitati. Tempo che il carro attrezzi intervenisse rimuovendo spostando l'auto e tutto è tornato alla normalità.

Un altro incidente si è verificato in via Triestina, non distante dal capolina di via Monte Celo. Forse a causa proprio della rotaia del siluro, una donna ha perso l'equilibrio ed è caduta a terra. Sbattendo anche la testa. Sul posto sono dovuti intervenire anche i sanitari, oltre che gli agenti della polizia locale. Per permettere rilievi e cure la linea del tram è stata bloccata. Stesso copione per un incidente in viale San Marco tra veicoli privati. Poco prima delle 11, poi, a Marghera la linea T2 è stata interrotta per un tamponamento che ha visto protagonista proprio il tram, che ha impattato contro un'auto. Con ogni probabilità alla base una mancata precedenza, ma gli accertamenti della polizia locale sono in corso. Il tram è stato quindi bloccato per un'ora circa. Actv, anche i propri canali social, ha avvertito dell'entrata in funzione dei bus sostitutivi che hanno trasportato i passeggeri fino a piazzale Giovannacci. La Volkswagen coinvolta nello schianto appariva danneggiata soprattutto in corrispondenza della fiancata destra.

PROBLEMA TECNICO MERCOLEDI - Non sono stati gli unici stop che si è registrato in questi giorni per il convoglio Actv: nel primo pomeriggio di lunedì, infatti, a causa stavolta di un problema tecnico, la linea T2 di Marghera si è fermata per circa mezz'ora. L'azienda ha messo subito in circolazione i pullman sostitutivi. Una volta risolto il problema, il servizio è tornato regolare. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento