menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'idea che piace al NY Times: a Manhattan si festeggia San Valentino con i tramezzini dei fratelli di Pianiga

Tramezzini NYC è il locale aperto da due fratelli pianighesi e un amico padovano quattro anni fa negli States. La proposta per il giorno degli innamorati in epoca di Covid è piaciuta al prestigioso quotidiano newyorkese

Un box per due per San Valentino, con cicchetti, creme spalmabili, olive fritte ripiene e baccalà mantecato e tramezzini. Il tutto accompagnato da vino o spritz. È questa l'iniziativa di Tramezzini NYC, il locale aperto ormai quattro anni fa nel distretto di Manhattan da due veneziani di Pianiga e un padovano, che dopo aver registrato il marchio "tramezzini" in Usa e Canada erano partiti, con successo, alla conquista della Grande mela. La proposta è stata ripresa anche sulle colonne del New York Times, che ha celebrato l'originalità dell'idea per celebrare il giorno degli innamorati in un periodo in cui anche negli States l'epidemia sanitaria limita i tradizionali aperitivi.

A lanciare il tramezzino nel Lower East Side di Manhattan erano stati i fratelli Massimiliano e Filippo Paccagnella e Davide Pedon, giovani imprenditori che hanno voluto tradurre in un affare oltreoceano uno dei prodotti alimentari più diffuso in tutto il Veneto (ma non solo). Nel 2016 erano sbarcati allo Smorgasburg, il mercato settimanale di tendenza a Brooklyn. Poi il salto di qualità, con l'apertura del primo negozio a New York.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento