menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soldi per il trasporto di bambini oncologici, ma è tutta una truffa. L'Ulss4: "Fate attenzione"

Richieste di un contributo di 300 euro via telefono nel Veneto orientale. Bramezza: "Ignobili"

Per chi cerca di spillare soldi alla gente la fantasia non ha limiti. Nuovi tentativi di raggiro sono stati segnalati dall'Ulss4, in particolare una telefonata effettuata da una non meglio precisata associazione di tipo Onlus. La persona all'altro capo della cornetta racconta di svolgere un’attività in accordo con l’azienda sanitaria del Veneto orientale per il trasporto di bambini al Centro di Riferimento Oncologico (C.R.O.) di Aviano. L’attività sarebbe svolta a titolo gratuito per i bambini ammalati di cancro e per le rispettive famiglie, pertanto, allo scopo di proseguire il servizio, viene chiesto un contributo economico di 300 euro. L’operatore al telefono spiega pure che a ritirare la somma sarà un proprio inviato.

L’Ulss4 comunica che non è in atto alcuna iniziativa di questo tipo, men che meno con richieste di denaro. Si tratta dunque di una truffa. In presenza di casi del genere si invita la popolazione a non effettuare donazioni economiche in contanti, o in qualsiasi altra forma, e a segnalare l’evento alle autorità competenti. Amaro il commento del direttore dell'Ulss, Carlo Bramezza: "Truffare le persone utilizzando presunti bambini ammalati di tumore è qualcosa di ignobile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Mestre

Avviata la riqualificazione di piazzale Cialdini con il nuovo ponte sull'Osellino

Attualità

Giorno della Memoria 2021: il calendario delle iniziative

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Marchio Igp per il vetro di Murano e il merletto di Burano

  • Cronaca

    Sport e attività motoria, cosa si può fare in Veneto: le Faq del Governo

  • Cronaca

    Ufficiali i nuovi colori: il Veneto resta arancione

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento