menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco alla guida, sorpassa l'auto dei poliziotti: 32enne denunciato

Giovedì guidava in pieno centro, nel primo pomeriggio, senza patente e con livelli di alcol nel sangue quasi di tre volte superiori al limite consentito per legge

Guidava in pieno centro a Mestre nel primo pomeriggio, completamente ubriaco, con la patente sospesa e abbandonandosi pure a manovre proibite, ma non sapeva che l'auto che ha sorpassato sulla Rampa Vempa era in realtà condotta da due poliziotti in abiti civili; per questo un 32enne del posto giovedì si è visto ritirare la vettura e ha ricevuto una denuncia all'autorità giudiziaria.

AUTO PIRATA – Gli agenti del commissariato di Marghera erano in realtà nei pressi della stazione di Mestre per verificare se nella zona si aggirassero pusher o criminali, e infatti hanno inizialmente notato l'auto del pirata perché si era fermata per un rapido scambio con un individuo straniero noto per precedenti per spaccio. La vettura dei poliziotti ha proseguito, superando il sospettato ma continuando a tenerlo d'occhio, ma arrivata sulla Vempa si è vista sorpassare in linea continua proprio dall'automobilista notato poco prima. Subito gli agenti hanno inseguito e bloccato il guidatore, che, dopo una breve verifica, è risultato avere la patente sospesa a tempo indeterminato a causa di numerosi precedenti di guida in stato d'ebbrezza. Sul posto è arrivata quindi la polizia stradale, che ha sottoposto l'uomo ad alcol test, rivelatosi positivo con un valore di 1,26 grammi di etanolo per litro di sangue, quasi il triplo del massimo previsto per legge. Il 32enne è stato quindi penalmente denunciato per guida in stato d’ebrezza e nei suoi confronti è stata anche avviata una procedura amministrativa per guida con patente sospesa e sorpasso in doppia linea continua. Il veicolo invece è stato sottoposto a fermo amministrativo per 30 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento