Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Il virus si ritira e l'Ulss 4 dichiara Teglio primo comune "covid free" del Veneto orientale

Per l'azienda sanitaria è stata determinante la campagna vaccinale: un residente su tre nell'area Ulss 4 ha già avuto la prima dose, oggi si aprono altri 6 mila slot per i quarantenni

Sale il numero dei vaccinati, scende quello dei contagi da coronavirus. Tanto che oggi l'Ulss 4 ha dichiarato Teglio Veneto primo comune "covid free" della propria area di competenza, il Veneto orientale.

Complessivamente, nell'area Ulss 4, stamattina sono stati registrati solo 11 nuovi casi positivi e anche i ricoveri ospedalieri sono al minimo. La direttrice del dipartimento di prevenzione, Anna Pupo, riepiloga: «Al covid hospital di Jesolo vi sono 15 ricoveri e complessivamente sono 324 persone positive al virus in tutto il territorio di questa Ulss. Certamente - aggiunge - l’ampio e determinante contributo alla diminuzione dei contagi è stato dato dal fattore vaccinazioni»: ad oggi 118.835 dosi somministrate nel Veneto orientale, quindi una persona su tre ha ricevuto almeno una dose.

Analizzando le fasce d’età: il 90% degli anziani over 80 ha completato il ciclo vaccinale con entrambe le dosi; l’86% della popolazione della fascia 70-79 anni è stata raggiunta dalla prima dose; così come sono state raggiunte dalla prima dose il 77% della popolazione dai 60 ai 69 anni e il 32% della popolazione dai 50 ai 59 anni. Oggi verranno messi a disposizione altri 6000 slot per le persone a partire dai 40 anni di età con disponibilità nelle quattro sedi vaccinali di San Donà, Jesolo, Caorle e Portogruaro. Restano inoltre aperte le prenotazioni online per le persone esenti ticket con patologia (dai 16 ai 59 anni), mentre l'accesso ai centri vaccinali è libero (senza prenotazione) per gli over 70 e personale delle professioni sanitarie.

«Secondo le nostre previsioni - osserva il direttore generale dell'Ulss 4, Mauro Filippi - dal 2 giugno inizieranno ad arrivare quantitativi importanti di vaccini e a quel punto potremo impiegare la macchina vaccinale a pieno regime. Nel frattempo, per quanto riguarda l’immunizzazione degli stagionali del settore turistico, continua il dialogo con le associazioni di categoria in modo tale da essere pronti a partire non appena avremo il via libera formale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il virus si ritira e l'Ulss 4 dichiara Teglio primo comune "covid free" del Veneto orientale

VeneziaToday è in caricamento