rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Messaggi hard sull'auto della vicina di casa, 60enne arrestato per stalking

L'uomo aveva perso la testa per una 30enne, sposata e con un figlio, che viveva accanto a lui. Esasperata dalle continue frasi a luci rosse, la giovane si è rivolta ai carabinieri di Dolo

Aveva perso la testa per la vicina di casa 30enne, con la metà dei suoi anni. All'inizio le avance nei confronti della donna, sposata e con un figlio, si limitavano a messaggi d'amore espliciti sui finestrini dell'auto parcheggiata fuori dall'abitazione, nella Riviera del Brenta. Poi le sue frasi sono diventate sempre più hard.

 

Esasperata dai continui "blitz", che mettevano a repentaglio anche la sua serenità familiare, la donna ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri della Tenenza di Dolo. I militari hanno quindi installato una telecamera nascosta davanti alla casa della vittima, riuscendo così a incastrare il 60enne mentre lasciava un messaggio. Subito dopo gli agenti hanno suonato al campanello dell'uomo e lo hanno arrestato con l'accusa di stalking.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messaggi hard sull'auto della vicina di casa, 60enne arrestato per stalking

VeneziaToday è in caricamento